fbpx

Amaro Gregario

L'amaro Leggendario

LA LEGGENDA
DI ADELMO GREGARIUS

Si narra che molti anni fa, un uomo temerario e sfuggente,
temprato dalle nevi e dalle rocce delle Alpi Retiche,
miscelasse nella sua malga un intruglio di erbe alpine,
infuse in gradazione alcolica,
e lo recapitasse a sostegno degli avventurieri della montagna:
alpinisti e scalatori, esploratori e pastori,
taglialegna e gente che abitava le vette più alte.

Il suo nome era Adelmo Gregarius.

Saldo sulla sella, percorreva le impervie salite montane con un' antica bicicletta: le bottiglie dell'intruglio nel suo zaino, così come le erbe raccolte di fresco. Il suo passo costante ed inesorabile.
Divenne l'angelo custode della montagna: si narra che nel momento di difficoltà, l'avventuriero vedesse improvvisamente arrivare Adelmo,
e il liquore, chiamato amichevolmente "Gregario",
rinfrancasse anima e corpo.

Ai giorni nostri usiamo ancora chiamare "Gregario"
colui che supporta il campione, nel ciclismo,
fornendo supporto nel momento più duro.

Abbiamo ritrovato la ricetta del nostro Avo, Adelmo Gregarius,
e come da tradizione abbiamo ricreato il suo antico intruglio,
così nasce l'Amaro Gregario.

Sapore intenso, deciso, provalo!

ACQUISTA ORA

Prova il gusto avvolgente delle erbe alpine,
un sapore persistente e deciso, lontano dagli amari commerciali.
Un'antica ricetta tramandata ai giorni nostri.
Acquista ora e ricevi comodamente a casa!

ACQUISTA ORA IN COMODITA'

wildcalling

la serie di bottiglie amaro gregario da collezione

“WILD CALLING”: una collezione Amaro Gregario dedicata a noi. A noi che percepiamo il richiamo al selvaggio. A noi che siamo parte della natura. A noi che siamo l’adrenalina del sentiero sterrato nel mezzo di un bosco. A noi che siamo la leggerezza del vento sul viso durante la corsa. A noi che siamo l’eroico sforzo degli ultimi metri di strada che giungono alla cresta della montagna. A noi che siamo l’ebrezza della discesa infinita. A noi che abbiamo bisogno d’avventura. A noi che siamo avventura. Noi che esploriamo (pedaliamo), dunque siamo.

Disponibile ora il Capitolo I - Anche con Astuccio!

SERVIRE GHIACCIATO

L'amaro Gregario nasce tra nevi perenni,
ricordati di gustarlo sempre ghiacciato.

GREGARIO mùle

Amaro Gregario Logo

"Al bar come al giro
essere gregario non e' da tutti,
ma ce n'e' un dannato bisogno"

Bottiglie

AMARO

Gravel

KIT

AMARO GREGARIO DRINK LIST

GREGARIO MULE

1-1/2 OZ AMARO GREGARIO

In una tazza aggiungi 1-1/2 Oz (4,5cl) di Amaro Gregario

GHIAGGIO E SUCCO DI LIME

Aggiungi ghiaccio e spremi 1 il succo di 1 lime direttamente nella tazza

ginger beer

Aggiungi Ginger Beer

MESCOLA E DECORA

Aggiungi Ginge Beer

Gravel Cage Gregario

travel/gravel cage gregario

Il "Travel/Gravel CAGE" di Amaro Gregario:
Supporto in acciaio inox e lacci in cuoio, porta Amaro Gregario, ma non solo! Realizzato con attacco universale a tre fori, si utilizza come supporto per borse Gravel da forcella! Realizzato a mano in Italia da @ReframeSteel©.

3xbottiglie Amaro Gregario da 70Cl

L'amaro Leggendario

LA LEGGENDA
DI ADELMO GREGARIUS

Amaro Gregario è un liquore artigianale dal carattere deciso
e dal gusto persistente.
Infuso di oltre 10 erbe alpine,
come dall'antica leggenda
di Adelmo Gregarius.

"Al Bar come al Giro
essere Gregario
non è da tutti,
ma ce n'è
un dannato bisogno."

Sapore intenso, deciso, provalo!

ACQUISTA ORA

Prova il gusto avvolgente delle erbe alpine,
un sapore persistente e deciso, lontano dagli amari commerciali.
Un'antica ricetta tramandata ai giorni nostri.
Acquista ora e ricevi comodamente a casa!

ACQUISTA ORA IN COMODITA'

wildcalling

la serie di bottiglie amaro gregario da collezione
Amaro Gregario Wildcalling - Bottiglia da collezione astucciata

“WILD CALLING”: una collezione Amaro Gregario dedicata a noi. A noi che percepiamo il richiamo al selvaggio. A noi che siamo parte della natura. A noi che siamo l’adrenalina del sentiero sterrato nel mezzo di un bosco. A noi che siamo la leggerezza del vento sul viso durante la corsa. A noi che siamo l’eroico sforzo degli ultimi metri di strada che giungono alla cresta della montagna. A noi che siamo l’ebrezza della discesa infinita. A noi che abbiamo bisogno d’avventura. A noi che siamo avventura. Noi che esploriamo (pedaliamo), dunque siamo.

Disponibile ora il Capitolo I - Anche con Astuccio!